BASTA ARANCIATA SENZA ARANCE, PIÙ' TRASPARENZA PER I CONSUMATORI

Non più aranciate senza arance. E’ stato approvato definitivamente dal Parlamento italiano l'art. 17 della legge comunitaria, sulla quantità minima di succo nelle bibite a base d'arancia. La percentuale, fino ad oggi fissata al 12% secondo gli standard europei,  è stata alzata (solo per le bevande made in Italy) al 20%. Una decisione che -secondo l'associazione degli agricoltori- concorre a …

MARTINO, PRESIDENTE DELLE POLIGRAFICHE VENEZIANE

Bruno Martino, Presidente dell’etichettificio Novarex di Martellago, è stato eletto al vertice delle aziende poligrafiche, editoriali e cartotecniche, aderenti a Confindustria Venezia; la sezione conta una trentina di imprese. Il mandato, che ha durata biennale, permetterà a Martino, rappresentante confindustriale per il comune martellacense, di sedere anche in Giunta dell’associazione. Conscio della difficile congiuntura, che sta portando a ripensare il …

AGROALIMENTARE: DALL’INIZIO DEL 2014 OLTRE 30 MILIONI DI SEQUESTRI DI PRODOTTI CONTRAFFATTI

Da gennaio ad agosto 2014 (grazie alle operazioni effettuate dall’Ispettorato Repressione Frodi (Icqrf), dai Nuclei Antifrodi Carabinieri – Comando Carabinieri politiche agricole e alimentari (Nac), dal Corpo Forestale dello Stato e dalle Capitanerie di Porto-Guardia Costiera) sono stati effettuati 60.000 controlli, con oltre 32 milioni di euro in sequestri. “I dati resi noti dal Mi.P.A.A.F. – commenta Bruno Martino, presidente …

COMMERCIO ILLEGALE: GLI ISPETTORI DELLA CCIAA INTERVENGONO A MESTRE

Importante intervento degli Ispettori della Vigilanza Prodotti e Lotta alla Contraffazione della Camera di Commercio di Venezia in un negozio della centrale via Cappuccina, a Mestre, gestito da un imprenditore di nazionalità cinese. Le indagini svolte dagli stessi ispettori nel corso degli ultimi mesi erano volte a rintracciare la fonte di approvvigionamento della merce poi venduta da abusivi di varia nazionalità, sia nelle località del litorale durante il periodo estivo, …

AUDIZIONE ALLA CAMERA: CNA FEDERMODA A DIFESA DEL LAVORO CONTOTERZISTA

CNA Federmoda è stata ascoltata dalla Commissione parlamentare d’inchiesta sui fenomeni della contraffazione e della pirateria commerciale della Camera dei Deputati. Un’audizione a cui ha partecipato il Responsabile nazionale di CNA Federmoda, Antonio Franceschini, portando dati sul fenomeno e presentando il lavoro che l’Unione delle imprese del sistema moda di CNA sta ormai da anni svolgendo per contrastare il fenomeno. …

VIETATA IN ETICHETTA L'INDICAZIONE REGIONALE AI VIGNAIOLI INDIPENDENTI

Il Regolamento Europeo 1308/2014 e il suo recepimento da parte del Governo nel Testo Unico della Vite e del Vino vieta di riportare la regione di appartenenza del produttore sull’etichetta di un vino qualora questa dovesse coincidere con una DO o una IG alla quale l’azienda produttrice non sia aderente. Contro questa norma si è immediatamente schierata la Fivi, la …

FALSO IL WHISKY, FALSO ANCHE IL VINO: SEQUESTRI IN TUTT'ITALIA

  Circa 3.500 bottiglie di falso whisky e Scotch whisky scoperte in un magazzino a Terni e tre persone denunciate alla Procura della Repubblica per frode in commercio e vendita di sostanze alcoliche contraffatte. L'operazione condotta dal personale del Nucleo Agroalimentare Forestale e del Comando provinciale di Terni del Corpo forestale dello Stato, in collaborazione con quello dell'Ufficio dell'Agenzia delle …

CONTRAFFAZIONE: VALE 1 MLD A TAVOLA, ALLARME SOUVENIR

La contraffazione fattura oltre un miliardo in Italia nell’alimentare dove al danno economico ed occupazionale si aggiungono i rischi per la salute. E’ quanto afferma la Coldiretti sulla base dei dati del Mise nell’esprimere apprezzamento per i risultati dell'operazione 'Spiagge sicure” della Guardia di Finanza”. I rischi della contraffazione alimentare aumentano infatti d’estate con il souvenir enogastronomico che con la …

SCONFITTO IL 'SEMAFORO INGLESE': LA UE APRE UNA PROCEDURA DI INFRAZIONE

La Commissione europea ha ufficializzato l'avvio di una procedura d'infrazione contro il Regno Unito per le etichette “a semaforo” sugli alimenti. Si tratta di una grande vittoria del Made in Italy, fortemente penalizzato da questo sistema che in nome della lotta all'obesità contrassegna con un bollino rosso, giallo o verde il contenuto di zuccheri, sali e grassi. Tutti i prodotti …

LA LOTTA AI FALSI SUL WEB È 'LA MADRE DI TUTTE LE BATTAGLIE'

  «Sempre più quote di prodotto – dice il Presidente della Commissione parlamentare d`inchiesta sui fenomeni della contraffazione, Mario Catania – verranno acquistate dai consumatori via internet, strumento attraverso al quale la contraffazione viaggia su larga scala. La nostra capacità di reazione verso un sito che dall'altra parte del mondo veicola merci contraffatte è veramente modesta. Questa forse è la …