IL ‘SEMAFORO’ SULLE ETICHETTE NON SERVE, MA NON SARÀ PUNITO

La sperimentazione francese in una quarantina di negozi si conclude senza aver dato una risposta chiara. Intanto Bruxelles ferma la procedura di infrazione per la Gran Bretagna Secondo l’Agenzia per la sicurezza alimentare francese (Anses) le etichette nutrizionali a ‘semaforo’, quelle francesi hanno cinque colori, non sembrano essere adattate a combattere problemi di salute pubblica come l’obesità, disturbi metabolici, malattie …

IN ETICHETTA QUANTI PASSI CI VOGLIONO PER SMALTIRE LE CALORIE

I consumatori dedicano in media sei secondi alla scelta del prodotto: chiedono informazioni nutrizionali semplici come il tempo di attività fisica per ‘bruciare’ il cibo acquistato I ricercatori del dipartimento di scienze psicologiche dell’Università di Liverpool hanno pubblicato sulla rivista Appetite, una ricerca che ha coinvolto 458 adulti, per valutare l’influenza dei vari tipi di etichetta nutrizionale. I risultati hanno indicato che …

LO SMARTPHONE NON CI ABBANDONA PIÙ, ORA NEMMENO A TAVOLA

La nuova app pensata da Sony, Lifelog, permette  di analizzare attraverso la semplice fotocamera il cibo che stiamo per mangiare e rapidamente stima le calorie che stiamo per ingerire Invadente, odiato ed indispensabile smartphone: è l’unico oggetto dal quale non ci separiamo mai. Lo usiamo come sveglia, ci dice che tempo fa, ci legge i giornali. Ma ora vuole anche …

ARRIVA ANCHE A GENOVA L’IDEA DELLO ‘SPORTELLO ETICHETTE’

Le etichette dei prodotti, sempre più trasparenti e affidabili, diventano per imprese e consumatori un essenziale strumento di informazione nel rispetto delle nuove norme europee «L’idea è nata l’anno scorso – spiega Paolo Odone, presidente  della Camera di commercio di Genova – quando in occasione di un affollatissimo seminario sulla nuova etichetta nutrizionale ci siamo accorti della estrema complessità dell'operazione». …

BASTA UN ‘PLU’ PER CONOSCERE LA FRUTTA CHE STAI COMPRANDO

  Le piccole etichette adesive che troviamo su ciascun frutto esposto al supermercato ci raccontano tante cose importanti sulla ‘storia’ di quel che portiamo in tavola   PLU è l’acronimo di ‘Price Look Up’ e attraverso una serie di codici numerici ci dice in che modo è stata coltivata la frutta o la verdura che stiamo per acquistare. Basta poca …

EBAY:UN SIGILLO CONTRO I FALSI

Arriva eBay Authenticate contro le contraffazioni eBay ha annunciato per i prossimi mesi un nuovo programma eBay Authenticate, per garantire le transazioni e certificare l’autenticità del prodotto in vendita, un sigillo sulla transazione per ridurre al minimo le possibilità di truffa. Con questo programma si tenta di eliminare ogni possibile frizione tra l’utente e il negoziante, attribuendo alla vetrina eBay …

IN PRIMA A SCUOLA CON IL TABLET: NASCE "CLASSE PRIMARIA DIGITALE"

A ciascun alunno il proprio tablet per sostenere il progetto sperimentale "Classe Primaria Digitale": la presentazione ufficiale dell'iniziativa pilota si terrà sabato 27 febbraio 2016 alle ore 10.30 nell’aula magna dell’Istituto Comprensivo "Goldoni", a Martellago (VE) nel corso di un incontro, durante il quale saranno consegnati 20 tablet alla classe 1^A della scuola primaria Goldoni.   “Classe Primaria Digitale” è …

COME LA FRANCIA, ANCHE L'ITALIA CONTINUI NELLA TRASPARENZA DELLE ETICHETTE

Quasi la metà della spesa degli italiani è anonima per colpa della contraddittoria normativa comunitaria che obbliga a indicare la provenienza nelle etichette per la carne bovina, ma non per i prosciutti, per l'ortofrutta fresca ma non per quella trasformata, per le uova, ma non per i formaggi, per il miele ma non per il latte o per la pasta. …

L’EUROPA POTREBBE CANCELLARE IL NOME DEI VINI ITALIANI DI SUCCESSO

Coldiretti stima ammonti ad almeno 3 miliardi il valore sul mercato mondiale dei vini italiani che rischiano di dover rinunciare al loro nome tradizionale. Dell'argomento abbiamo già avuto modo di parlare: nel rivedere le norme comunitarie sulla etichettatura dei vini, la Commissione Europea sarebbe orientata a consentire l’uso di denominazioni senza un riferimento geografico, ma con solo il nome del …

UN DANNO L’OBBLIGO DI INDICARE LE CALORIE IN ETICHETTA PER IL VINO

La Commissione Ue sta mettendo mano alla questione del valore nutrizionale in etichetta anche per il vino che, fin qui, non aveva alcun obbligo del genere. L’ipotesi preoccupa soprattutto i produttori dei vini a più alta gradazione e quindi maggiore apporto calorico. Si pensi che il fabbisogno giornaliero di un adulto di circa 70 kg di peso è di circa …